Salvi Giovanni

Procuratore Generale della Corte di Appello di Roma

Salvi Giovanni

Procuratore Generale della Corte di Appello di Roma

Biography

Procuratore Generale presso la Corte d’Appello di Roma dal luglio 2015.
Incarichi precedenti:

• Procuratore distrettuale di Catania dal novembre 2011.
• S. Procuratore Generale – Corte Suprema di Cassazione dal novembre 2007
• Membro del CSM (2002 – 2006)
• Procura della Repubblica di Roma

Principali esperienze:

• Decorato con la Croce di Grande Ufficiale dell’Ordine di Bernardo O’Higgins dal Presidente della Repubblica del Cile per le indagini sugli atti di terrorismo attribuiti al Capo e a Ufficiali superiori del Servizio segreto cileno.
• Componente della Commissione ministeriale per la riforma del c.p.p. (1989-1993)
• Missione di alto livello delle Nazioni Unite in Guatemala (Luglio 1998)
• Capo della missione UN in Tajikistan (1999 – Institution building della DCA Drug Control Agency)
• UN Consultant in Tajikistan per la confisca dei patrimoni illeciti (2005)
• UN Consultant in Iran – Regional Drug Control Cooperation (2006 – 2008 – 2009/2010)

Principali casi giudiziari trattati.

• Omicidio del giornalista Carmine Pecorelli – investigazione sul coinvolgimento dell’organizzazione Cosa Nostra
• Omicidio del banchiere Roberto Calvi – investigazione sull’organizzazione Cosa Nostra
• Organizzazione mafiosa cinese a Roma (primo caso di riconoscimento della sussistenza dell’art. 416bis c.p.)
• NAR (Nuclei Armati Rivoluzionari)
• Brigate Rosse – omicidio del Prof. Massimo D’Antona
• Terrorismo internazionale (i.a. attacco contro il Primo Segretario della Ambasciata EAU Embassy a Roma; attentati contro il Café de Paris e l’Ambasciata di Giordania a Roma; cooperazione con gli USA nelle indagini sull’11 Settembre)
• Attentato contro il Vice Presidente della Democrazia Cristiana e della moglie a Roma.
• Caso Ustica
• “Supersismi”
• Stay Behind – Gladio
• Procedimenti connessi con il traffico internazionale di migranti.

All session by Salvi Giovanni