Achille VARIATI, (saluto apertura Congresso) è sindaco della città di Vicenza dal 2008, carica che ha già ricoperto dal 1990 al 1995.

 

E' nato a Vicenza nel quartiere di San Bortolo il 19 gennaio 1953.

Dopo il diploma al liceo scientifico Paolo Lioy, si laurea in matematica all’Università di Padova e lavora come bancario alla Banca Cattolica del Veneto. Il suo impegno nella vita pubblica inizia negli anni ’70, prima nel volontariato e poi nella Democrazia Cristiana; viene eletto consigliere comunale nel 1980. A 37 anni diventa sindaco di Vicenza nel 1990. Dà vita ad un laboratorio politico innovativo che porta all’alleanza di partiti di centro e di sinistra, anticipando le successive evoluzioni a livello nazionale che determineranno la nascita de L’Ulivo.

La sua è una fra le poche amministrazioni di città capoluogo italiane a concludere la legislatura senza ricevere avvisi di garanzia durante il difficile periodo di Tangentopoli. Nel 1995 viene eletto in consiglio regionale dove rimane per tre mandati consecutivi, ricoprendo anche le cariche di vice presidente del Consiglio e capogruppo del Partito Democratico. Alle elezioni comunali del 13 e 14 aprile 2008 viene eletto nuovamente sindaco di Vicenza con un progetto amministrativo dalla marcata impronta civica.

 

 

    

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Login